2010.10.28 Lea Pincherle – Grandi uomini o burattini

Onorificenza alla concittadina ebrea Lea Pincherle. Grandi uomini o burattini?

 

Nella seduta di ieri sera il consiglio comunale ha approvato con larga maggioranza la mozione del consigliere Hartmuth Staffler in relazione alla possibilità di apporre, sull’edificio dell’antica Prepositura situato in Piazza Duomo 11, una targa per commemorare la nostra concittadina ebrea Lea Pincherle, perseguitata per motivi razziali durante la seconda guerra mondiale.

Per un neofita della politica brissinese è stato sicuramente bello vedere un’unità di intenti nel condannare gli sbagli politici di un passato, per fortuna remoto, ed è stato interessante confrontarsi su un problema diverso da quelli cui spesso si dibatte in consiglio.

Da apprezzare sono stati gli interventi del collega Bova, che con grande intelligenza ha saputo condannare la politica del regime fascista di quei tempi anche nei riguardi del popolo sudtirolese.

Costruttivi ed apprezzabili anche gli interventi dei colleghi Blaas, Vontavon, Stablum e Meier.

Insomma, una matura analisi di una storia non sempre corretta nei riguardi di genti e popoli, una storia non da prendere come esempio per una pacifica convivenza.

L’aver analizzato con grande attenzione il passato, ha fatto però dimenticare a tutti la cosa più importante, il presente ed ancor di più il futuro.

A mio giudizio la questione vitale non è tanto il posizionare la targa, quanto il testo che verrà apposto sulla stessa.

Mi auguro che vi sia una grande unità d’intenti nel mettere per iscritto dei buoni propositi per la convivenza in questa nostra amata cittadina.

I miei colleghi consiglieri ora hanno un compito importante, quello di far vedere ai cittadini, ai giovani che in consiglio comunale siedono delle grandi persone non piccoli burattini a servizio unicamente della politica.

Facciamo vedere alle generazioni future l’importanza d’aver capito veramente gli errori della storia per dare a questa terra un volto nuovo.

Che quella targa non sia solo un ricordo del passato quanto un augurio di serena convivenza per il futuro.

 

Bressanone, 28.10.2010

Massimo Bessone

 

Lega Nord Valli Isarco e Pusteria

Coordinatore ed addetto stampa Massimo Bessone

Annunci

Informazioni su Lega Nord Brixen Bressanone

Chi vota Lega Nord non è uno che odia, è uno che ama. Ama il rispetto, delle cose, delle leggi, il reciproco rispetto delle persone! Massimo Bessone - Coordinatore Lega Nord Valli Isarco e Pusteria Vice presidente del Consiglio Comunale di Bressanone
Questa voce è stata pubblicata in Politica, Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...