2011.09.22 Bressanone: Tentata rapina ad un’anziana. Videocamere ed espulsione per chi ha commesso il reato.

Quelle che una volta erano delle notizie di cronaca nera che arrivavano dai telegiornali nazionali, ora purtroppo, sono diventate all’ordine del giorno anche nella nostra provincia, addirittura nella nostra città.
In particolare mi riferisco alla tentata rapina occorsa alla signora Ines Conci, madre del Consigliere Comunale Alberto, al quale ribadisco la mia solidarietà e quella dell’intero partito politico che rappresento.
Ines Conci, una signora di 81 anni, una signora anziana che si era concessa il lusso, si fa per dire, di rientrare in casa dopo le otto di sera.
Ma come è possibile che in questa nostra splendida cittadina, pian piano si venga addirittura privati della libertà di potersi fare una passeggiata all’imbrunire?
Gli anziani, le donne, i bambini, categorie più deboli, devono essere libere di poter girare per la città, in ogni luogo e ad ogni ora, senza paura!?!
Ma dove siamo arrivati, dove arriveremo andando avanti di questo passo!?!
Spesso ci si riempie la bocca con del falso buonismo, ma tutti questi cittadini stranieri che arrivano qui a cercare lavoro, che spesso manca anche a noi, persone disperate, incapaci di costruirsi un futuro a casa loro o, come spesso accade, spinte dalla voglia di facili guadagni si trovano a dover fare i conti con la dura realtà, con la difficoltà di poter tirare avanti, spinti alla fame, alla disperazione possono compiere qualsiasi cosa.
Dunque non criminalizziamo tutti per i reati di alcuni, ma pretendiamo una giustizia ferma e certa!
La signora Conci è caduta e, solo per fortuna, non ha sbattuto la testa su uno scalino, altrimenti le cronache odierne sarebbero ben diverse.
Io chiedo che la persona che si è macchiata di questo vile reato, proprio perché commesso contro una categoria debole, venga immediatamente espulsa!
Questo come giusta punizione per chi ha commesso il crimine e come monito per gli altri, affinché prima di commettere un reato ci si pensi più volte.
Noi tutti desideriamo una città più sicura ove vivere.
Già in tempi non sospetti, siamo stati i primi a proporre l’installazione di telecamere in città per scoraggiare ancor più anche queste forme di reato.
La privacy, che comunque non verrebbe assolutamente violata, è una cosa importante, la sicurezza dei nostri cari, delle nostre cose, ancora di più!

Bressanone, 22 settembre 2011

Distinti saluti

Massimo Bessone
Consigliere Comunale Lega Nord e PDL di Bressanone
Coordinatore Lega Nord Valli Isarco e Pusteria

Annunci

Informazioni su Lega Nord Brixen Bressanone

Chi vota Lega Nord non è uno che odia, è uno che ama. Ama il rispetto, delle cose, delle leggi, il reciproco rispetto delle persone! Massimo Bessone - Coordinatore Lega Nord Valli Isarco e Pusteria Vice presidente del Consiglio Comunale di Bressanone
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in Politica e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...