2011.11.21 Bressanone – Linee elettriche a Millan, non spaventare, ma INFORMARE!

Per quanto, ogni tanto, qualcuno nella nostra amministrazione comunale, si preoccupi di avvertire la stampa dell’arrivo di denaro o di possibili evoluzioni della cosa, per quello che concerne lo spostamento dei tralicci a Millan, nulla si muove..
Io però mi sto dando da fare!

A tal proposito, desidero dare alcune informazioni ai miei concittadini e, soprattutto, agli abitanti del quartiere di Millan.

–          Contatti con Terna, amministrazione e magistratura.

Grazie anche all’aiuto della collega Elena Artioli, ho intrapreso contatti con i vertici di Terna a livello sia nazionale che del Triveneto. Per ora siamo solo ai primi approcci, ma credo che si stiano prendendo a cuore il problema.

Ho trovato attento alla problematica anche il nostro sindaco Albert Pürgstaller, mentre so per certo che vi è scarso interesse da parte del presidente della Provincia. Il dr Luis Durnwalder , per incomprensioni e ritorsioni con il nostro primo cittadino, sembrerebbe voler rimandare la cosa e “stare alla finestra” in attesa di ulteriori evoluzioni della questione.

A Millan, e me ne dispiace molto, vi è un comitato di cittadini contro l’elettrosmog che definirlo “dormiente”  è poco. Questo gruppo di persone, che ha preteso di rappresentare gli abitanti del rione, nella realtà, forse anche per paura di fare torti a propri rappresentanti politici, nulla sta facendo per chi si trova a dover convivere con il problema!

Assieme a Pio Zocchi, l’uomo che della guerra all’elettrosmog a Millan sta spendendo la sua vita, ci siamo rivolti alla magistratura ove vi è un reale interesse del p.m. dr Markus Mayr a prendere in mano la situazione. Vedremo cosa vorrà e cosa potrà fare?!

–          Mass media.

Sempre con Pio Zocchi, stiamo organizzando azioni di protesta eclatanti non solo per tenere viva l’attenzione dell’opinione pubblica sul problema, ma anche per portare il caso a conoscenza dei mass media a tiratura nazionale.

Ne vedremo delle belle!

–          Campagna d’informazione ai cittadini.

Ho iniziato una campagna d’informazione con i cittadini del rione affinché si rivolgano a ditte private, non influenzate dai poteri forti della Provincia per farsi fare misurazioni in casa o nei luoghi di lavoro. In effetti con una modica cifra, nell’ordine dei 150 euro, si può ricevere la visita di un tecnico. Lo stesso deve essere sempre certificato ed appartenere ad una ditta autorizzata a tali misurazioni, che, con apposite strumentazioni, rileva l’entità ed eventualmente la pericolosità del campo magnetico. Vi sono delle tabelle che in base all’induzione dello stesso, esprimono nell’unità di misura “ Tesla “, la pericolosità o meno nel risiedere, lavorare o vivere in quel determinato ambiente.

In effetti, ho sempre diffidato delle dichiarazioni da parte del dottor Luigi Minach, direttore dell’Agenzia provinciale per l’ambiente, che dice di aver fatto misurazioni che hanno sancito la non pericolosità del campo magnetico.

Ritengo alquanto strano che le misure siano state fatte senza avvisare una controparte e senza che nessuno ne sia stato messo al corrente.

Se lo stesso era certo di quello che faceva avrebbe avuto tutto l’interesse che tale certificazione fosse pubblica, proprio per togliere, a chi convive con questo problema, ogni dubbio.

Se i cittadini vorranno verificare la situazione della loro casa o del loro posto di lavoro potranno farlo, ed eventualmente inviarmi i dati affinché io possa avere più documenti in mano da fare avere alla magistratura.

Una signora, che preferisce rimanere anonima, che vive a Millan in Via Plose; allarmata nel vedere una donna, risiedente all’ultimo piano dello stesso edificio, ammalarsi e morire di leucemia, ha contattato la ditta Schwarz & Plattner OHG di Bolzano specializzata in queste misurazioni.
Benchè lei risieda al primo piano, quindi ad una distanza di circa 30 metri dai cavi dell’alta tensione, i dati (vedi tabella allegata) sono sconfortanti. Figuriamoci i valori che ne scaturirebbero ai piani superiori dello stesso edificio, ove le linee sono più vicine.
E questo, a Millan, non è neppure l’immobile più vicino ai cavi.

Un’altra cosa che mi preme sottolineare è la cattiva gestione della questione da parte dell’amministrazione pubblica.
Forse perché i nostri amministratori hanno la coscienza sporca o sono presi in faraonici progetti, altrettanto costosi, ma di minor bisogno per la città, non vi è informazione chiara verso i cittadini.

Spesso si organizzano assemblee pubbliche per il Giardino Vescovile, o per la futura funivia verso Sant Andrea, ecc.. Perché non vengono fatte pubbliche assemblee per informare, per aggiornare i cittadini su cosa l’amministrazione comunale sta facendo, su cosa ha intenzione di fare?!?!?!

Forse perché se non fai nulla … nulla hai da raccontare !!!

Massimo Bessone

Consigliere Comunale Lega Nord e PDL di Bressanone

Coordinatore Lega Nord Valli Isarco e Pusteria

 ———————————————————————————————————-

                                                      Frau  ****

Plosestraße 24

                                                                      39042  BRIXEN  BZ

Messung der elektrischen und magnetischen Wechselfelder Niederfrequenz

Datum der Messung:   17.11.2011

Uhrzeit der Messung:  11.15 Uhr

Grund der Messung:    Verlauf einer Hochspannungsleitung in ca. 30m Entfernung der Wohnung im 1. Stock

Messgeräte:      Niederfrequenz Elektrische-Felder – Magnetische Felder

Gigahertz NFA 1000

Messtechniker:  Leonhard Plattner, Elektrotechniker und Baubiologe

 

Elektrische Wechselfelder Niederfrequenz dreidimensional potentialfrei

gemessen in der Wohnung und auf dem Balkon

Messpunkt

Messpunkt 1

Messpunkt 2

Wohnung

10V/m

10V/m

Balkon

150V/m

Vergleichstabelle nach dem Standard der baubiologischen Richtwerte

unauffällig

schwach auffällig

stark auffällig

extrem auffällig

<0,3V/m

0,3-1,5V/m

1,5-10V/m

>10V/m

Magnetische Wechselfelder Niederfrequenz dreidimensional

Messpunkt

 

Wohnung

~200nT

Balkon

~350nT

 Vergleichstabelle nach dem Standard der baubiologischen Richtwerte 

unauffällig

schwach auffällig

stark auffällig

extrem auffällig

<20nT

20-100nT

100-500nT

>500nT

———————————————————————————————————–

Signora ******

Via Plose, 24

                                                                    39042  Bressanone  BZ

                 La misurazione dei campi elettrici e magnetici a bassa frequenza 

Data della misura:      17.11.2011

Ora della misura:     ore 11.15

luogo della misura:     Progressione di una linea ad alta tensione di alimentazione distante 30 metridall’appartamento sito al primo piano.

Strumento di misura:   Misuratore di campi magnetici a bassa frequenza:

Gigahertz NFA 1000

Tecnico misuratore:  Leonhard Plattner, Ingeniere Elettrotecnico e biologo delle costruzioni. 

A bassa frequenza i campi elettrici alternati in tre dimensioni galleggiante
misurato in casa e sul balcone

Luogo di misura

Punto di misura 1

Punto di misura 2

Wohnung

10V/m

10V/m

Balkon

150V/m

 Tabella di confronto con i valori biologici standard. 

Non

pericoloso

Poco

 pericoloso

Molto Pericoloso

Estremamente pericoloso

<0,3V/m

0,3-1,5V/m

1,5-10V/m

>10V/m

Campi magnetici tridimensionali a bassa frequenza.

Punto di misura:

 

Appartamento

~200nT

Balcone

~350nT

Tabella di confronto con i valori biologici standard. 

Non

pericoloso

Poco

 pericoloso

Molto Pericoloso

Estremamente pericoloso

<20nT

20-100nT

100-500nT

>500nT

 

 

 

 

Annunci

Informazioni su Lega Nord Brixen Bressanone

Chi vota Lega Nord non è uno che odia, è uno che ama. Ama il rispetto, delle cose, delle leggi, il reciproco rispetto delle persone! Massimo Bessone - Coordinatore Lega Nord Valli Isarco e Pusteria Vice presidente del Consiglio Comunale di Bressanone
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in Politica e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...