2012.04.01 Per il sito del Comune: Gradazioni di verde.

La primavera, con i suoi tanti colori è finalmente arrivata. Si sa, le stagioni si prestano ad essere metafore della vita. Il governo della nostra città, ad esempio, alla soglia dei due anni, su cinque, di legislatura, si sta addentrando nell’estate ed i suoi colori, le sue tonalità dovrebbero essere sempre più forti e decise, si dovrebbe già capire la sua connotazione. Purtroppo però il verde della speranza degli elettori brissinesi, si sta sbiadendo sempre di più. Annacquato com’è da tante contraddizioni interne alla maggioranza, da troppe indecisioni e troppi pressapochismi. Non passa giorno in cui non emerga la pochezza politica dei partiti che governano la città. Verde è il colore degli Ecosociali, ma per poter avere una poltrona nella stanza dei bottoni, hanno relegato i sogni di molti in un verde sempre più tendente al grigio. In effetti a loro che importa se una funivia partente dalla stazione ferroviaria, taglierà in due città e montagna?! Quanta indifferenza, poi, da parte loro in questi anni nel veder un solo verde combattere contro l’elettrosmog di Millan, peccato che sia un verde Lega e quel verde sia io. Semaforo verde invece per i ragazzi che hanno passato una giornata a ripulire quel immondezzaio multicolore che una volta era il Lido, un bel parco verde appunto, che ora giace lì abbandonato a se stesso per il poco interesse dei nostri amministratori. Verde è anche il colore delle mele che crescono nel Giardino Vescovile, un parco per il quale il nostro comune tra affitto e progetti si sta talmente svenando che i conti saranno sempre più al verde, come le tasche dei contribuenti. Ma che importa ora i nostri amministratori hanno un idea per riempire nuovamente le tasche dei Brissinesi. Come? Creando posti di lavoro e benessere, penserete voi!? No, aprendo sale giochi nella nostra città! Così chi è povero sarà sempre più al verde e i bigliettoni verdi finiranno nelle tasche di quei pochi, i soliti, che al verde speranza, hanno sempre preferito colori politici più influenti.

Massimo Bessone –  Consigliere Comunale Lega Nord Bressanone –  Brixen                                                                                          www.bessone.it

Bressanone, 29 marzo 2012

Annunci

Informazioni su Lega Nord Brixen Bressanone

Chi vota Lega Nord non è uno che odia, è uno che ama. Ama il rispetto, delle cose, delle leggi, il reciproco rispetto delle persone! Massimo Bessone - Coordinatore Lega Nord Valli Isarco e Pusteria Vice presidente del Consiglio Comunale di Bressanone
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in Politica e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...