2012.08.14 Bressanone – Lido, una farsa !

Cosa c’è di più bello per una città di un parco verde?!

Certo, Bressanone non è una metropoli, ed è situata, di par suo, in mezzo alle montagne, ma il “piccolo polmone verde” potrebbe essere il valore aggiunto per la nostra città.

Un parco che, se sfruttato a dovere, potrebbe offrire ai nostri concittadini, soprattutto bambini ed anziani, un piacevole svago; un momento di ritrovo e, perché no, anche una pausa alla calura estiva.

Purtroppo a Bressanone a comandare non è la logica, non sono i cittadini.

Nella città vescovile a dettare legge sono i potenti.

Quindi se a questi il Lido non interessa, perché creare i presupposti affinché qualcuno lo possa prendere in gestione?!

Dunque, che l’assessore Letrari non si meravigli se ogni gara d’appalto per poter gestire questo o quello all’interno della struttura va deserta.

Chi volesse creare un business in tal loco dovrebbe avere le garanzie che al denaro investito per sistemare edifici e parco, seguisse poi un giusto ritorno economico.

Ed allora perché fare gare d’appalto per una durata di due anni?

Qualsiasi imprenditore con una mente sana non investirebbe mai ingenti capitali in una struttura per potersene giovare poi per soli due anni.

E non mi si venga a dire che non vi sono i soldi, quando il nostro comune, noi cittadini, stiamo pagando 25 mila euro all’anno, da quattro anni, alla curia per un Giardino Vescovile del quale non sappiamo ancora cosa farne.

Con quei soldi avremmo già potuto rendere il Lido, molto più bello ed attraente per i cittadini e per chiunque volesse investire anche solo a breve termine.

No, il nostro comune preferisce usare tempo e denaro(si parla di una cifra che potrebbe arrivare a cose fatte a 10 milioni di euro) in un parco in affitto perché di proprietà di terzi.

In un era di recessione economica come questa mi sembra un insulto ai cittadini, ai quali oltre alla crisi, andiamo a gravare pesantemente con l’IMU.

A mio giudizio, un Comune efficiente dovrebbe gestire i soldi dei cittadini, come ogni famiglia fa del proprio bilancio familiare.

E il non investire denaro per una struttura di proprietà, ma andarlo a sperperare per un parco in affitto, mi sembra non sia l’esempio più corretto da seguire.

Massimo Bessone

Consigliere Comunale Lega Nord e PDL di Bressanone

Coordinatore Lega Nord Valli Isarco e Pusteria

Annunci

Informazioni su Lega Nord Brixen Bressanone

Chi vota Lega Nord non è uno che odia, è uno che ama. Ama il rispetto, delle cose, delle leggi, il reciproco rispetto delle persone! Massimo Bessone - Coordinatore Lega Nord Valli Isarco e Pusteria Vice presidente del Consiglio Comunale di Bressanone
Questa voce è stata pubblicata in Politica e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...