2014.05.13 Bolzano – Alto Adige – Una politica fuori dal mondo.

Bolzano – Alto Adige – Una politica fuori dal mondo. Massimo BessoneQuando parlo con amici che risiedono al di fuori dell’Alto Adige, vengo invidiato per la bellezza dei posti nei quali vivo, tuttavia mi viene sempre rimproverato di vivere fuori dal mondo. Non vi nascondo che la cosa mi dia molto fastidio.

Permaloso io o disinformati loro?

La storia ci ha insegnato che in ogni società, in ogni era, vi sono periodi di benessere ed altri di crisi, taluni, come questo, di forte recessione economica. In alcune parti del mondo vi sono persone che muoiono di fame, in altre di guerra.

L’Italia è in difficoltà economica, scendono stipendi e potere d’acquisto, salgono l’iva, le tasse e lo spread. In questo periodo si dibatte sul bene o il male che l’aver aderito all’unione Europea ha fatto al nostro Paese. L’opinione pubblica si sta interrogando sulla validità o meno dell’operazione “Mare Nostrum” che non impedisce la morte di povere persone in mezzo al mare e nello stesso tempo sta creando non pochi problemi nei comuni ove, a migliaia, i profughi vengono ammassati.

Insomma, mentre nel mondo si combatte per sopravvivere, in Italia per superare la crisi, noi in Alto Adige, stiamo pensando se è più giusto coprire i monumenti, che la storia ci ha regalato, con un muro di pietra o con un vetro opaco. Si instaurano commissioni, si spendono soldi, i nostri politici perdono ore ed ore per interrogarsi sul depotenziamento del basso rilievo di Mussolini.

D’altra cosa possiamo attenderci da una provincia nella quale, mentre l’umanità è in crisi noi solitamente spendiamo decine di migliaia di euro per togliere ottimi cartelli bilingui per sentieri e strade e per rifarne nuovi, monolingui, per farci i dispettucci tra gruppi linguistici.

I nostri, ben pagati, politici la finiscano di perdere tempo e si occupino di problemi reali, attuali e più utili per vivere e convivere meglio nella nostra provincia.

Spieghiamo loro che il “credere, obbedire, combattere” è un motto che non ci appartiene più da tempo, ora viviamo nell’era del “nessuno ha il diritto di obbedire”!

Perché noi Altoatesini abbiamo diritto di vivere in questo paradiso, ed il dovere di non essere più fuori dal mondo!

Massimo Bessone

Consigliere Comunale Lega Nord di Bressanone

Coordinatore Lega Nord Valli Isarco e Pusteria

Annunci

Informazioni su Lega Nord Brixen Bressanone

Chi vota Lega Nord non è uno che odia, è uno che ama. Ama il rispetto, delle cose, delle leggi, il reciproco rispetto delle persone! Massimo Bessone - Coordinatore Lega Nord Valli Isarco e Pusteria Vice presidente del Consiglio Comunale di Bressanone
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in Politica e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...