2016.04.04 Brennero – Manifestazione di centri sociali ed estrema sinistra. – Un tempo l’Italia esportava prodotti di prima qualità, ora solo pessime figure.

2016.04.03 Manifestazione centri sociali ed estreme sinistre - Foto by Local Team (8)

 

Con tristezza e molto disappunto ho appreso della manifestazione organizzata dai centri sociali del nord est e dai partiti di estrema sinistra di lingua italiana e tedesca dell’Alto Adige, sul suolo austriaco. Credo che in Italia, taluni gruppi di persone, abbiano dimenticato cosa sia veramente manifestare, perché quella messa in scena poco dopo il confine del Brennero non era certo un voler esprimere le proprie idee, ma un misto di provocazione ed atti vandalici. Troppe volte abbiamo assistito a fenomeni del genere, spesso tollerati e sottovalutati dal nostro governo e dagli organi di informazione.

Bloccare e far accumulare ritardo ai treni internazionali, danneggiare ed imbrattare con vernici case e luoghi simbolici, provocare ed alzare mani contro la Polizia, non sono atti da giustificare, ma da condannare immediatamente. Io da cittadino italiano, mi vergogno di questi comportamenti, ancora di più quando andiamo ad esportarli.

Io ed il partito politico al quale appartengo abbiamo organizzato e svolto varie manifestazioni al Brennero, ma per il rispetto che nutriamo per la proprietà pubblica e privata, ci siamo guardati dall’arrecare qualsiasi danno a cose e persone, neppure una carta è rimasta a terra.

L’Austria ha il diritto di chiudere i confini e tutelare il proprio Stato. Un bellissimo Paese ove fino a pochi anni fa non succedeva nulla, ma ora avete provato a fare un giro a Vienna? Qualcuno si è preso la briga di farsi una chiacchierata con donne e ragazze che vivono nella vicina Innsbruck? Stupri e furti sono aumentati in maniera esponenziale e le donne hanno paura a girare la sera da sole.

Dunque l’Austria ha il diritto ed il dovere di proteggersi!

Quando il nostro Paese sarà capace di controllare i confini, limitando gli ingressi e registrando clandestini e richiedenti asilo, allora forse l’Austria rivedrà le sue idee.

Mi aspetto che la nostra magistratura visioni i filmati e punisca a dovere i responsabili di questi atti che umiliano e ridicolizzano ancora una volta il nostro Paese agli occhi del mondo.

Massimo Bessone

Coordinatore Lega Nord Valli Isarco e Pusteria

Consigliere Comunale Lega Nord di Bressanone

Annunci

Informazioni su Lega Nord Brixen Bressanone

Chi vota Lega Nord non è uno che odia, è uno che ama. Ama il rispetto, delle cose, delle leggi, il reciproco rispetto delle persone! Massimo Bessone - Coordinatore Lega Nord Valli Isarco e Pusteria Vice presidente del Consiglio Comunale di Bressanone
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in Ambiente, Attualità, Giovani, Immigrazione, Malavita, Politica, Sociale, Terrorismo e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...