2016.04.14 Brennero – Conferenza Stampa Lega Nord Alto Adige Südtirol. E, se l’Austria avesse ragione?

2016.04.14 Brennero - Conferenza stampa Lega Nord  (5)Come in tante altre occasioni, la Lega Nord altoatesina si è ritrovata al confine del Brennero, presenti il segretario regionale della Lega Nord Maurizio Fugatti, il coordinatore delle Valli Isarco e Pusteria Massimo Bessone ed altri militanti di Vipiteno, Bressanone e Bolzano, per una conferenza stampa sulla volontà dell’Austria di chiudere i propri confini.

Quali sono le tematiche che abbiamo affrontato nell’occasione?

Quelle che andiamo dicendo già da tempo, quel futuro che avevamo previsto e che ora si sta realizzando.

Mentre l’Europa fatica a prendere accordi comuni, altri stati con una sorta di “fai da te”, l’Austria ne è l’esempio, tutelano se stessi ed il proprio popolo, chiudendo i confini, l’Italia rimane inerte, fingendo un falso quanto utopistico buonismo.

La Germania è da un anno che zitta, zitta ha attuato una politica di controllo massiccio ai propri confini. Basta recarsi in Germania con la propria autovettura per vedere i controlli al confine. L’Austria fino all’ultimo ha provato a chiedere all’Italia di fare il proprio dovere in materia di controllo dei confini e di registrazione degli ingressi, di espulsioni di chi non ne ha diritto, ma vista l’immobilità del duo Renzi, Alfano, ha preferito fare da sé. E’ lampante che questo fare sia frutto di una poca fiducia in chi governa il “bel Paese” ed una sorta di bocciatura alla nostra politica d’accoglienza . Quando arriverà l’estate ed il flusso migratorio si farà massiccio, dove metteremo le persone che giungeranno in Italia in cerca di un futuro più agiato?! L’Austria e la Germania fanno bene a tutelarsi, ma ovviamente chiuderanno uno sbocco verso il nord e i migranti si fermeranno lungo la Valle Isarco.

Avete presente le immagini di Calais o di altri campi ai margini di confini invalicabili? Ecco, vogliamo questo per la valle dell’Isarco, per Brennero, Vipiteno, Bressanone e Bolzano? Io no! Il governatore Kompatscher dice che ci attrezzeremo con caserme e tendopoli, ma nei fatti come faremo a gestire tutte queste presenze?

Nessun razzismo e aiuto a chi realmente è in una situazione di sofferenza, ma non dimentichiamoci degli Altoatesini che in queste terre da sempre vivono e vengono penalizzati da queste disorganizzata politica italiana d’accoglienza.

O l’Europa si organizza, o l’Italia deve da subito chiudere i propri confini. Non tanto quello di sbocco del Brennero quanto quelli a sud ed est ove i migranti hanno accesso al nostro Paese.

Massimo Bessone

Coordinatore Lega Nord Valli Isarco e Pusteria

Consigliere Comunale Lega Nord di Bressanone

Bressanone, 14 aprile 2016

Annunci

Informazioni su Lega Nord Brixen Bressanone

Chi vota Lega Nord non è uno che odia, è uno che ama. Ama il rispetto, delle cose, delle leggi, il reciproco rispetto delle persone! Massimo Bessone - Coordinatore Lega Nord Valli Isarco e Pusteria Vice presidente del Consiglio Comunale di Bressanone
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in Attualità, Immigrazione, Malavita, Politica, Sociale, Terrorismo e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...