2017.01.15 Bressanone – Combattere anche con l’arte la velocità eccessiva degli autoveicoli vicino a scuole e parchi da gioco.

Juri DianeseIl tema della velocità eccessiva che alcuni conducenti di mezzi privati raggiungono nelle strade parallele ai parchi da gioco o luoghi d’incontro per la gioventù è sempre un tema molto attuale, spesso lamentato da  molti genitori, ma cosa deve fare il comune se a lamentarsi sono i giovani stessi?

Nel mese di novembre, in via San Giuseppe, nella zona alta di Bressanone ove sta prendendo piede una sempre maggiore concentrazione di famiglie sono stati trovati a terra dei disegni fatti da bambini del posto i quali raffiguravano dei cartelli per la limitazione della velocità, una catena di bambini mano nella mano sopra ad una scritta, “Langsam fahren, hier spielen die Kinder”, un segnale forte che non può essere ignorato appunto perché portato alla luce dai bambini stessi.

Personalmente credo che questi temi vadano risolti con 2 metodi:

La sensibilizzazione, fin da piccoli, i bambini devono essere correttamente informati sui pericoli derivanti dalla Circolazione in strada, attraverso corsi di educazione stradale e civica o attraverso progetti dediti a creare un senso di responsabilità .

La prevenzione, che può essere esercitata ad esempio attraverso sanzioni più alte per chiunque venga sorpreso a oltrepassare il limite di velocità, più controlli nelle zone dette “Rosse”, o con l’installazione di telecamere (nelle norme della privacy) o di rilevatori di velocità.

Un progetto che potrebbe risultare valido agli occhi della cittadinanza sarebbe quello di indurre un concorso al quale potrebbero partecipare tutti coloro che hanno una passione per l’arte, i quali dovrebbero dipingere delle figure concernenti al tema dell’alta velocità, il comune potrebbe comprare ad una somma ovviamente adeguata questi figure e dopodiché impiegarle come segnaletica alternativa a quella ufficiale.

Questo progetto avrebbe come scopo quello di:

▪ Attirare l’attenzione degli autisti per farli ragionare su questo tema molto delicato.

▪ creare nei ragazzi/bambini un senso di responsabilità In modo tale da lavorare ora su quelli che saranno i nostri futuri adulti patentati.

Juri Dianese

Militante Lega Nord Alto Adige – Südtirol Bressanone

Membro della commissione pari opportunità del comune di Bressanone

 

Bressanone, 15 gennaio 2017

Annunci

Informazioni su Lega Nord Brixen Bressanone

Chi vota Lega Nord non è uno che odia, è uno che ama. Ama il rispetto, delle cose, delle leggi, il reciproco rispetto delle persone! Massimo Bessone - Coordinatore Lega Nord Valli Isarco e Pusteria Vice presidente del Consiglio Comunale di Bressanone
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in Anziani, Attualità, Disabili, Giovani, Politica e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...