2017.11.05 Alto Adige – Depotenziamento bassorilievo del Duce a cavallo – Nessuno ha il diritto di obbedire, ma neppure quello di cancellare la storia.

Oggi a Bolzano ci sarà una cerimonia di presentazione della citazione di Hannah Arendt sul frontone di Piazza del Tribunale.
Ritengo sia giusto e doveroso operare con fermezza e convinzione per la pacifica convivenza dei tre gruppi linguistici in questa terra. Reputo sciocco però cancellare la storia e per di più proprio quella che dovrebbe rimanere per essere l’esempio di sbagli che non devono verificarsi più!
Mi fa sorridere, poi, che quelli che hanno pagato centinaia di migliaia di euro, di soldi pubblici, per cancellare errori di un lontano passato, SVP e PD, siano li stessi che sbagliano nel presente, spendono decine di migliaia di euro per togliere cartelli bilingui, sostituendoli con altrettanti monolingue.
Gli stessi che non amano il mescolamento dei bambini di ambedue i gruppi linguistici, preoccupandosi che nella scuola tedesca vi siano troppi bambini di lingua italiana. Attenti così tanto al passato da dimenticarsi di vedere un presente di convivenza ed un futuro ove, sempre grazie a loro politiche scellerate, nella scuola altoatesina tra qualche anno non ci sarà più il “problema” di bambini di lingua italiana o di lingua tedesca, saranno quasi tutti stranieri.
Nessuno ha il diritto di obbedire, dunque, ma nessuno ha il diritto di cancellare la storia, di sopprimere una cultura, ed ogni Altoatesino ha il dovere di riflettere su come questi politici operino nella nostra provincia!

Massimo Bessone

Commissario Lega Nord Alto Adige – Südtirol
Vice Presidente del Consiglio Comunale di Bressanone

Bressanone, 5 novembre 2017

Annunci

Informazioni su Lega Nord Brixen Bressanone

Chi vota Lega Nord non è uno che odia, è uno che ama. Ama il rispetto, delle cose, delle leggi, il reciproco rispetto delle persone! Massimo Bessone - Coordinatore Lega Nord Valli Isarco e Pusteria Vice presidente del Consiglio Comunale di Bressanone
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in Attualità, Politica e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...